Istituto Comprensivo Follo > Articoli di fondo > L’Internet delle cose nelle scuole per un progetto comune
Ultima modifica: 29 maggio 2016

L’Internet delle cose nelle scuole per un progetto comune

Diciassette istituti superiori e una scuola media della Sardegna, dal 2014, sono coinvolti insieme al CRS4, nel progetto IoT Desir (Internet of Things per la Didattica sull’Energia con la Scuola, l’Impresa e la Ricerca), un progetto di didattica sull’energia, per aumentare la consapevolezza dei consumi del singolo e del gruppo e il loro impatto sull’ambiente, che utilizza le nuove tecnologie dell’Internet delle cose.

Print Friendly

Diciassette istituti superiori e una scuola media della Sardegna, dal 2014, sono coinvolti insieme al CRS4, nel progetto IoT Desir (Internet of Things per la Didattica sull’Energia con la Scuola, l’Impresa e la Ricerca), un progetto di didattica sull’energia, per aumentare la consapevolezza dei consumi del singolo e del gruppo e il loro impatto sull’ambiente, che utilizza le nuove tecnologie dell’Internet delle cose.

continua a leggere…

Print Friendly




Torna suTorna su